InterNapoli.it
lunedì 24 luglio 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
L'ARRESTO
Terrore in Provincia di Napoli, irruzione nella casa di un noto gioielliere ma l'imprenditore reagisce
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
NAPOLI. Il proprietario di casa, un gioielliere 56enne, ha sentito rumori sospetti e compreso che qualcuno si era intrufolato in casa sua e non ha perso tempo a chiamare i carabinieri di Sorrento. Arrivati sul posto dopo qualche minuto - come riportato da Il Mattino - i militari sono riusciti a bloccare un 22enne di Agerola, che era riuscito a introdursi nella casa dell’imprenditore forzando una finestra. Alla loro vista ha provato a darsi alla fuga e a disfarsi di uno zainetto, ma č stato bloccato e lo zaino recuperato: dentro c’era una semiautomatica a salve con 3 cartucce nel caricatore, un coltello a serramanico, un passamontagna di lana, una scatola con circa 50 cartucce a salve, manette e guanti. Il giovane č stato tratto in arresto per tentato furto aggravato in abitazione e posto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

REDAZIONE

questo articolo č stato letto 1.623 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware