InterNapoli.it
martedì 27 giugno 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
Magistrato derubato a Napoli, ecco cosa hanno fatto questi due malviventi nel bar
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
NAPOLI. Le si sono avvicinati mentre era intenta a sorseggiare un caffè in un bar della stazione centrale e le hanno sottratto l'iPhone dalla tasca della giacca: peccato per loro che non sono passati inosservati. È questo il prologo dell'arresto di due uomini ad opera del personale dell'Esercito e degli agenti della Volante 7 dell'Ufficio prevenzione generale della Questura che hanno arrestato il 32enne Nicola Domenico Miglino e il 47enne Massimo Caliano. Tutto è iniziato quando i soldati presenti all'interno della stazione sono stati allertati da un anonimo viaggiatore che due persone, in un bar, avevano effettuato un furto con destrezza ai danni di una donna, risultata poi essere Antonella Vitagliano, magistrato della Procura della Repubblica presso il tribunale di Nola. I componenti dell'esercito hanno cosi allertato gli agenti che si sono subito messi alla ricerca dei due (in particolare di un uomo calvo con un giubbotto blu) intercettandoli presso La Feltrinelli e trovando in loro possesso il cellulare poi riconosciuto dalla donna. I due sono stati cosi arrestati

REDAZIONE

questo articolo è stato letto 2.168 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware