InterNapoli.it
martedì 21 novembre 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
La camorra dimentica il lutto e torna a sparare in città: esplosi 10 colpi di pistola in pieno giorno
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
TORRE ANNUNZIATA. Nemmeno il tempo di elaborare il lutto delle otto vittime del crollo, ecco che la camorra torna a sparare a Torre Annunziata. Una «stesa», con obiettivo un'auto parcheggiata in strada ed un'abitazione, a ridosso di Palazzo Fienga (ex roccaforte del clan Gionta) e dalla Basilica dove si sono celebrati i funerali delle otto vittime del crollo dello stabile di Rampa Nunziante, a circa cinquecento metri di distanza č avvenuta nel fine settimana. Dieci colpi di pistola, esplosi di giorno, nella mattinata di ieri in via Castello.

REDAZIONE

questo articolo č stato letto 3.862 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware