InterNapoli.it
domenica 24 settembre 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
LA DECISIONE
Chalet Ciro, aveva ragione il proprietario e torto il Comune di Napoli
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
NAPOLI. Lo scorso giugno fu presentata domanda per la riduzione di spazio -da 110 metri a 20- dello storico Chalet Ciro. I provvedimenti di Palazzo San Giacomo sono però stati sospesi in quanto il Tribunale amministrativo ha accolto in via cautelare la domanda presentata a giugno dallo storico chalet del Lungomare. Una decisione sconfessata ieri dai giudici amministrativi.

I giudici censurano fortemente il diniego del Municipio ai tavolini «motivato dall'applicazione del “Regolamento dei chioschi su suolo pubblico” che stabilisce un limite di 20 metri quadrati relativo alla superficie concedibile», ritenendo «meritevole di considerazione la censura attinente alla non applicabilità del suddetto regolamento alla fattispecie odierna, vista la consistenza della struttura adibita a ristorazione, circa 109 metri quadrati di superficie dalla Chalet Ciro srl».


Alessio Esposito

questo articolo è stato letto 1.006 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware