InterNapoli.it
venerdì 20 ottobre 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
IL CASO
Napoli. Scopre che la sua amante è una escort, la lascia ma viene ricattato fino a 70mila euro
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
NAPOLI. Ricatto e minacce dopo la relazione segreta. Protagonisti della vicenda ambientata a Napoli, in particolare al Vomero, sono un professionista e una 49enne, amanti per più di un anno, fino a quando lui non si è messo a curiosare sul web e ha trovato la sua "fiamma su siti per annunci escort. Di qui la decisione di troncare ogni rapporto ma, a quale punto, lei chiede denaro. Denaro ogni mese, altrimenti la donna avrebbe riferito tutto alla moglie e nel suo ambiente di lavoro e, se necessario, avrebbe fatto intervenire anche sedicenti parenti legati alla malavita locale. La richiesta: 1200 euro al

mese nel primo anno, poi ridotti a 800 euro al mese, più varie spese extra, tra cui la ristrutturazione dell’appartamento e l’acquisto di mobili. Così l'ex amante è riuscita a riscuotere circa 70mila euro, alla fine la vittima ha denunciato e i carabinieri hanno bloccato la donna mentre riscuoteva l'ennesimo assegno. Ora lei è accusata di estorsione. Arresto già convalidato dal giudice, che ha disposto l’obbligo di presentazione quotidiano alla stazione carabinieri del Vomero.


REDAZIONE

questo articolo è stato letto 2.479 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware