InterNapoli.it
lunedì 18 dicembre 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
Estorsione da 15mila euro, finisce in manette un 52enne di Qualiano
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
QUALIANO. I carabinieri di Qualiano hanno arrestato ieri Lorenzo Carratù, residente a Qualiano, in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Ancona, dovendo espiare la pena di 5 anni 5 e 6 mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole di estorsione aggravata commessa a Filottrano.
L'uomo finì in manette anche con l'accusa di una rapina e di un successivo tentativo di rapina avvenute entrambe a Giugliano avvenuti in Via Madonna del Pantano ai danni di un 28enne di Cancello Arnone, il quale aveva riferito che poco prima, mentre era al volante della propria autovettura, era stato affiancato da una Citroen con tre persone a bordo che lo avevano costretto ad accostare mostrando una palina simile a quelle in uso alle forze di polizia. Una volta scesi dall’autovettura, i tre

malviventi di cui uno armato di pistola, si erano fatti consegnare il portafogli contenente 400 euro, alcuni assegni bancari e dei documenti. Ottenuto quanto volevano, i tre malviventi erano poi risaliti sulla Citroen ed erano scappati via.


REDAZIONE

questo articolo è stato letto 2.341 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware