InterNapoli.it
venerdì 20 ottobre 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
Rapina e botte all'ex fidanzato per vendicarsi: brutta avventura per un 42enne napoletano
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
INTERNAPOLI. È stato protagonista di un vero e proprio incubo, cominciato però - come spesso accade in questi casi - come una favola. L'uomo, un 42enne napoletano - dopo aver deciso di interrompere la relazione che aveva con una donna più giovane, ha cominciato ad essere perseguitato da quest'ultima. Una storia di violenze - fisiche e morali - non nuova alla cronaca: lui lascia lei, lei si vendica nel peggiore dei modi.

La donna, residente a Lettere, dopo la fine della relazione ha iniziato una vera e propria crociata contro l'ex compagno, al quale avrebbe chiesto in un primo momento il pagamento di circa duemila euro. La stessa, facendosi aiutare da due dei suoi conoscenti, avrebbe messo in atto una serie di azioni persecutorie ai danni dell’uomo, compresa una rapina.
Il 42enne ha denunciato l'accaduto alle forze dell'ordine, raccontando di essere stato fermato da tre individui, picchiato e costretto a consegnare la proprio auto, aggiungendo che gli stessi furfanti già in una precedente occasione lo avevano rapinato di un telefono cellulare. Al termine di un'attenta operazione investigativa condotta dai carabinieri sono subito emerse le responsabilità della donna, assieme a quelle dei due complici: i tre sono stati arrestati ieri mattina e dovranno rispondere dei reati di concorso in rapina, estorsione ed atti persecutori.


Maria Russo

questo articolo è stato letto 561 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware