InterNapoli.it
martedì 21 novembre 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
Era armato di una pistola col colpo in canna, arrestato a Giugliano Mimmo Di Nardo
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
GIUGLIANO. Altro duro colpo stato inferto al gruppo delle Palazzine, ala Scissionista del clan Mallardo. Gli agenti del Commissariato di Giugliano, guidati dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma, hanno stretto le manette ai polsi di Domenico Di Nardo. Una pattuglia della Sez. Falco di Giugliano lo ha arrestato presso la sua abitazione nelle case popolari Ina Casa a Giugliano con l'accusa di porto abusivo di arma da sparo.
Alla vista dei poliziotti Di Nardo ha assunto un atteggiamento sospetto, a quel punto si proceduto al controllo del soggetto trovato in possesso di un borsello all'interno del quale aveva una pistola

Sig Sauer P226 9x19 completa di caricatore contenente 13 cartucce. A quel punto Di Nardo stato portato in Commissariato e posto ai domiciliari.


Stefano Di Bitonto

questo articolo stato letto 5.931 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware