InterNapoli.it
martedì 23 gennaio 2018
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
IL RETROSCENA
Camorra del centro storico. Il gran ritorno tra i vicoli del clan Sibillo: il potere riconquistato con l'agguato al cugino del ras Perez
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
NAPOLI. La zona dei Decumani ritornata saldamente nel controllo dei Sibillo. Dopo una fase di indebolimento il gruppo riuscito a riconsolidare la sua posizione grazie anche all'alleanza con i Brunetti della Maddalena e i Saltalamacchia dei Quartieri spagnoli. Scoraggiato il tentativo della famiglia Perez di insediarsi stabilmente nella zona grazie all'alleanza con i Mazzarella e con i Sequino della Sanit. E' questo l'ultimo scenario ricavato da appostamenti e indagini delle forze dell'ordine che gi da qualche settimana avevano notato che il clima stava nuovamente cambiando.

Era bastato il ritorno di Antonio Napoletano 'o nannone per scoraggiare i nemici, soprattutto gli uomini del ras Pierpaolo Perez. La nuova cattura di Napoletano non sembra aver intaccato la situazione nonostante un nuovo, timido tentativo degli stessi Perez. E' bastato il fallito agguato a Giovanni Prez, cugino del ras, per farli desistere. L'uomo fu affrontato da una coppia di sicari mentre si trovava in via San Giorgio ai Mannesi: miracolosamente scampato all'agguato ma da allora i Perez non sono stati pi visti in giro.


REDAZIONE

questo articolo stato letto 4.300 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware