InterNapoli.it
martedì 23 gennaio 2018
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
Casa del sesso in pieno centro nel Casertano, nei guai noti professionisti: tutti volevano l'orientale
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
CASERTA. Trovata l'annuncio su internet bastava contattare per avere un appuntamento e decidere le tariffe. Così svolgeva la sua attività di prostituzione una giovane cinese in pieno centro a Santa Maria Capua Vetere. Ieri nel tardo pomeriggio i carabinieri della zona agli ordini del maresciallo Mario Iodice, hanno posto sotto sequestro un abitazione. I militari hanno fatto irruzione nell'appartamento, dopo una minuziosa indagine, ed hanno scoperto una vera propria alcova accogliente per clienti dai gusti particolari. La donna aveva inserito

l'annuncio sui siti addetti a questa "professione" i clienti una volta contatta decidevano come si doveva svolgere l'incontro e il compenso, chi restava fedele ai patti riceveva una lauta compensa. Nel giro di un paio di mesi, l'orientale è riuscita a crearsi un largo giro di uomini e soprattutto tanti professionisti della zona e dei paesi limitrofi pronti a sborsare centinaia d'euro per soddisfare il proprio istinto. Ma ieri pomeriggio i carabinieri hanno posto fine ai "giochetti" sequestrando la casa e trasferendo la donna alla caserma di via Appia per procedere all'identificazione.


Giustina Doblino

questo articolo è stato letto 4.233 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware