InterNapoli.it
martedì 23 gennaio 2018
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
IL DRAMMA
«Non te ne puoi andare così!». Lacrime e dolore per Luciano, il titolare di un noto bar d'Aversa morto sotto gli occhi di tutti
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
AVERSA. È morto improvvisamente, nel bar dove lavorava. Sotto gli occhi di tutti. Questa la tragedia che giovedì sera ha sconvolto la comunità di Aversa. Luciano Cellurale era titolare e barman della nota caffetteria Pozzi, antistante proprio allo stesso Parco Pozzi. Si è sentito male, si è accasciato a terra , ed è morto sotto gli occhi di tutti.

I messaggi di cordoglio sono tantissimi, ma in particolar modo spunta quello di chi doveva essere una sua cara amica: "Incredibile... non posso crederci!Ma che fai te ne vai così? È assurdo Lucià.. improvvisamente ricevere una notizia del genere.. impensabile. E adesso? Tutte le cose che abbiamo fatto, le uscite di tutti i giorni, la vacanza insieme, la vostra sorpresa in Olanda!! Resteranno i miei ricordi più cari.. E tu.. simpatico, buono, generoso, umile.. con la tua semplicità e la battuta sempre pronta.. con la tua voglia di vivere e il tuo modo di fare riuscivi sempre a trasmettere un sorriso a tutti.. a me..Non ho parole per esprimere come mi sento... nessuno potrà ridarmi il mio grande amico Luci".


Alessio Esposito

questo articolo è stato letto 2.038 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware